Collezione: Sedie a rotelle

Scelta di una sedia a rotelle


Quando si sceglie una sedia a rotelle, ci sono una serie di fattori da considerare, ad esempio se deve essere utilizzata solo all'interno o anche all'aperto. Anche se la carrozzina per disabili verrà maneggiata dall'utente stesso o dall'assistente o da un familiare e se l'utente dispone di mobilità sufficiente per maneggiarla.

sedia a rotelle



Di seguito spieghiamo in dettaglio tutti i fattori che dovresti considerare per scegliere la carrozzina per disabili:

  • Uso interno o esterno: se la carrozzina deve essere utilizzata solo in ambienti chiusi come la casa, una casa di cura o una casa di cura, o per il contrario sarà anche essere utilizzato all'esterno.
  • Semovente: se la sedia a rotelle è progettata in modo che l'utente possa autopropulsione.
  • Tipo di ruote: Se la carrozzina sarà semovente, avrà bisogno di ruote grandi, mentre nel caso di pazienti con mobilità ridotta, le ruote piccole saranno l'opzione migliore.
  • Larghezza: Affinché l'utente si senta a suo agio sulla sedia a rotelle, si raccomanda che la sedia abbia uno spazio minimo di 2 centimetri una volta che la persona è seduta. Pertanto, una mano dovrebbe entrare verticalmente tra il corpo e il lato della sedia. Nella tabella seguente vi mostriamo come guida la misura della carrozzina in base al peso dell'utilizzatore:

 

 Peso utente Dimensioni approssimative
Fino a 60 kg. 40 cm.
Tra 60 e 75 kg. 42 cm.
Più di 75 kg. 45 cm.

 

  • Schienale: l'altezza dello schienale dipenderà dalle circostanze dell'utente. Nel caso di una persona che ha il controllo del proprio tronco e può sedersi autonomamente e persino spingersi, la parte posteriore della sedia a rotelle dovrebbe trovarsi al di sotto delle scapole. Nel caso in cui l'utilizzatore non sia in grado di spingersi da solo e abbia uno scarso controllo del tronco, l'altezza dello schienale deve coprire l'intera scapola. Infine, nel caso di persone che non hanno il controllo del proprio tronco e non mantengono la postura seduta, dovranno ricorrere a una carrozzina di posizionamento.
  • Lunghezza del poggiapiedi: la distanza dal suolo al sedile deve essere almeno la distanza dal ginocchio alla pianta del piede. I poggiapiedi devono essere vicini al suolo, tranne nel caso di sedie a rotelle che verranno utilizzate principalmente su strada. In questo caso le pedane dovrebbero essere comprese tra 15 e 20 cm. separato da terra per salvare i marciapiedi e le luci.
  • Materiale: I materiali utilizzati principalmente sono acciaio e alluminio. Una sedia a rotelle in acciaio è più robusta ed economica, ma più pesante. Mentre una carrozzina in alluminio è più leggera e facile da trasportare. Esistono però sedie a rotelle in alluminio molto robuste e leggere grazie al loro design.
  • Pieghevoli o rigide: le sedie a rotelle possono essere pieghevoli o rigide. Il vantaggio delle sedie a rotelle rigide è che hanno un telaio più leggero, rendendo lo slancio maggiore di una sedia pieghevole. Le sedie a rotelle pieghevoli, invece, pesano di più ma sono più facili da riporre o trasportare.
  • Freni: tutte le carrozzine sono dotate di serie di un freno a pressione di sicurezza. C'è anche l'opzione dei freni a tamburo.
  • Sedia a rotelle manuale o elettrica: in alcuni casi si consiglia una sedia a rotelle elettrica. Consulta la nostra sezione sulle sedie a rotelle elettriche per ulteriori informazioni.
  • Manutenzione: ogni sedia a rotelle richiede manutenzione. Consulta la scheda prodotto per conoscere la manutenzione richiesta.